Il Jinnah Brescia vince le European Cricket Series di Brescia

17 Aprile 2021 | News

Dopo il successo nella prima edizione in assoluto delle European Cricket Series, quella giocata nell’estate del 2020 nell’ippodromo delle Capannelle, il Jinnah Brescia si conferma una potenza del T10 cricket. Nell’imprevedibile ed incerto torneo bresciano il Jinnah è riuscito ad avere la meglio sui rivali grazie alla capacità di reggere al meglio la tensione nei momenti decisivi.

Si tratta di un risultato tutt’altro che scontato visto che il Brescia Cricket Club, avendo concluso il girone al primo posto e alla luce dei risultati del 2020 era la principale favorita. Eppure, nella semifinale, il Janjua Brescia grazie ad una spettacolare prestazione dei battitori Naeem Ahmad, Abdul Rehman e Waseem Ahmad, e di Mohammad Afzal al lancio, è stata capace di sovvertire i pronostici e ad avere la meglio sui favoriti. Il Jinnah Brescia, invece, ha letteralmente dominato la propria semifinale vincendo per 82 runs contro la matricola Cividate.

In finale i gialloblù bresciani, che per l’occasione si sono schierati con uno sgargiante completo arancione, non hanno sbagliato nulla. Nel derby contri il Janjua, i battitori del Jinnah a sono riusciti a imporre un target importante. Pur subendo 8 eliminazioni, sono stati comunque capaci di mettere a segno ben 128 punti in soli 60 lanci. La mazzata decisiva per le aspirazioni del Janjua Brescia è però arrivata grazie ai lanciatori del Jinnah e in particolare grazie a Janaka Wass (MVP della finale), che in sole 12 palle lanciate ha ottenuto 4 eliminazioni, concedendo solo 9 runs. Alla fine della partita il Jinnah ha conquistato agevolmente la finale vincendo per 54 runs.

Il Janjua Brescia, a cui va comunque il ringraziamento di aver garantito un’ottima organizzazione dell’evento, pur senza successo finale, si conferma un’im-portante realtà del cricket italiano. Il Brescia, che ha vinto agevolmente la finalina per il terzo e quarto posto, pur avendo mancato il successo finale, resta la squadra campione in carica del Campionato T20 e della Coppa Italia ed avrà sicuramente altre occasioni per rifarsi. Lo stesso Cividate, malgrado la doppia sconfitta di oggi, ha dimostrato di essere una realtà che avrà molto da dire nel cricket italiano. Insomma, non lo scopriamo certo oggi, ma le ECS appena concluse confermano che Brescia ha tutte le carte in regola per ambire al titolo di “capitale del cricket italiano”.

Resta il fatto che grazie anche la visibilità globale garantita dalle telecamere dell’European Cricket Network, l’esperienza delle European Cricket Series, è stata una magnifica vetrina per il cricket italiano. Del resto complessivamente in queste cinque settimane, solo su Youtube, hanno superato complessivamente i due milioni di visualizzazioni, mentre sulla piattaforma indiana Fancode, le visualizzazioni hanno sfiorato i 30 milioni e, infine, sulla piattaforma Facebook della FCrI la movimentazione è cresciuta di oltre il 250% proprio grazie alla trasmissione in diretta delle partite. Insomma, un’ulteriore dimostrazione dell’enorme potenziale del cricket italiano. In ogni caso, la stagione del cricket è appena all’inizio e nelle prossime settimane le competizioni nazionali proseguiranno e, covid permettendo, nel 2021 torneremo anche a vedere le nazionali azzurre.

Per recuperare tutte le informazioni e i risultati sulle ECS di Brescia: https://www.ecn.cricket/series/fancode-ecs-italy-brescia-2021-1907