ECC: Luci e ombre nei primi due giorni di Finals

5 Ottobre 2021 | News

Due sconfitte e una vittoria per la Nazionale nei primi due giorni della Finals Week dell’European Cricket Championship T10. Gli azzurri hanno mostrato il loro valore nella vittoria contro la Spagna, ma sono usciti sconfitte dalle sfide contro Belgio e Olanda.

Gara 1: Belgio 152/3 (10) batte Italia 88/7 (10) per 64 runs

L’emozione del debutto nel girone finale si fa sentire per gli azzurri. Il Belgio ingrana subito con 18 punti nei primi sei lanci e 53 nei primi tre overs, e i lanciatori italiani non riescono a rimettere in piedi l’innings: gli avversari raggiungono un target di 152 punti con i colpi di Aziz Mohammad (65) e Saber Zakhil (48). Nulla da fare per l’attacco, che si ferma a 88 punti: da segnalare i 34 di Irfan Shaikh e i 21 di Amir Sharif.

Gara 2: Olanda 108/9 (10) batte Italia 71/4 (10) per 37 runs

Nella partita del pomeriggio di lunedì i bowlers azzurri iniziano con il piede giusto. I blasonati olandesi segnano 45 punti nella prima metà dell’innings, con il loro miglior battitore (Musa Ahmad) eliminato dopo solo un punto. Sotto i riflettori lo spinner mancino azzurro Damith Kosala, con i suoi tre wickets. La parte bassa dell’ordine però risolleva il totale, fissando il target a 108 punti. Un obiettivo non difficilissimo da raggiungere, ma l’attacco azzurro non riesce a entrare in ritmo. L’approccio paziente non paga e, anche se le eliminazioni alla fine sono solo 4, mancano i colpi in grado di gonfiare il punteggio. I 30 di Amir Sharif e i 16 di Hassan Ahmad non bastano, vince l’Olanda.

Gara 3: Italia 180/6 (10) batte Spagna 84/8 (10) per 96 runs

Un totale impressionante per gli azzurri, che ancora una volta dimostrano di saper reagire nel modo migliore alle avversità: si tratta del punteggio più alto tra tutte le partite dei primi due giorni del girone finale. Ben 93 punti solo negli ultimi quattro overs per l’Italia, in cui ancora una volta brillano capitan Baljit Singh (44), Hassan Ahmad (37 not out) e Muhammad Imran (28). La Spagna inizia bene il suo innings segnando nei primi tre overs un punto in più dell’Italia, ma cede nella parte finale sotto i colpi, tra gli altri, di Ammad Khan e Damith Kosala (3 wickets per i due).

Gli azzurri giocheranno domani alle 9 contro l’Inghilterra e alle 17 contro l’Austria.