Azzurri abroad – Aggiornamenti dai cricketer italiani all’estero

25 Aprile 2021 | News

Oggi in Inghilterra si è giocata la seconda giornata del Campionato di County cricket inglese. Gareth Berg, l’allenatore-giocatore della nazionale italiana maschile ha fatto il proprio esordio stagionale per il Northamptonshire contribuendo in maniera determinante all’incredibile vittoria della sua squadra contro il Glamoran. Nel primo innings Berg ha lanciato 3/69 in 25 overs contribuendo ad evitare che la squadra gallese potesse prendere il volo. Tuttavia con il primo innings chiuso dal Glamoran a 407 e il Northamptonshire a 7-213, la situazione sembrava compromessa. Invece proprio l’avvento al crease di Berg ha svoltato la partita.

I 69 punti not out e le partnership con il nazionale sudafricano Wayne Parnell e con il lanciatore Buck hanno permesso al Northamptonshire di chiudere l’innings a 364 mantenendo aperta la partita.

Nel secondo innings il Glamoran sul 311-5 ha dichiarato (1/60 in 19 overs per Berg) pensando di avere la partita in pugno. Invece il Northamptonshire è riuscito a completare un’epica rimonta.

Grande partita anche per il battitore azzurro Gian Pietro Meade che ha riscritto i record del proprio club, risultando l’MVP dell’incontro vinto dal suo Billingham Synthonia Cricket Club contro lo Stokesley Cricket Club. I suoi 155 punti not out sono il punteggio individuale più alto messo a segno da un giocatore della prima squadre del BSCC. Con i suoi 16 four e 8 sixes ha letteralmente salvato l’innings della sua squadra visto che è entrato a battere quando ben quattro dei suoi compagni erano stati eliminati mettendo a segno solo 39 runs. Devastante il suo ultimo overs in cui ha messo a segno ben 28 runs.

Nelle scorse settimane dall’Australia ci aveva scritto anche Gayashan Munasinghe per raccontarci della sua stagione da poco conclusa in Australia. Purtroppo, in una stagione segnata dal Covid e in cui si sono giocati solo gli incontri a 50 overs, il suo club ha chiuso solo al sesto posto mancando la qualificazione alle finale. Shan ha comunque preso 16 wickets dimostrandosi, anche down under un grande lanciatore.